Dorme sulla collina- Fernando Balestra, regista. Il cordoglio della Fondazione Inda

 

Dorme sulla collina


 

FERNANDO BALESTRA

????????????????????????????????????

Regista e operatore culturale- Il cordoglio della Fondazione Inda

****

Siracusa 3 giugno 2016. “Oggi è per tutti noi una giornata triste e di lutto”. 
La Fondazione Inda è sgomenta e piange la morte di Fernando Balestra. Prima consigliere d’amministrazione e poi sovrintendente per 8 anni, Balestra ha segnato un pezzo di storia dell’Inda rilanciando l’attività e allestendo stagioni che sono state dei veri e propri trionfi. A Balestra si devono la riapertura della scuola di teatro della Fondazione Inda, segno della grande attenzione che ha sempre avuto per la formazione dei giovani, così come le tante tournée che hanno portato l’Istituto nazionale del dramma antico nei più prestigiosi teatri del mondo e i “Fuochi di Prometeo”, altra iniziativa riservata alle giovani generazioni.
Quello stesso fuoco che ha sempre animato Fernando Balestra in tutta la sua carriera e nei suoi anni alla guida dell’Inda. 
E da oggi tutta la Fondazione si sente più sola.
A Fernando va il nostro abbraccio più grande.

****

(Livesicilia) Balestra s’è spento nella notte, improvvisamente. Aveva 64 anni. Probabilmente una ischemia, mentre si trovava a Bene Vagienna (provincia di Cuneo), dove era  direttore artistico delle “Ferie di Augusto”, il festival di teatro classico che si svolge nel sito archeologico di Augusta Bagiennorum, nel cuneese.

Il regista ed operatore culturale era nato a Paternopoli (Avellino) il 25 febbraio 1952. Per molti anni, specie in gioventù,  aveva svolto intensa attività di critico teatrale (“Sipario” e altre riviste) e di collaboratore della testata Rai.Regione, con analoghi incarichi. Aveva sposato l’attuale eurodeputato Elisabetta Gardini.

Autore: admin

Condividi