Anna DI MAURO- Un insolito compleanno…(“Funny Money” di Ray Clooney di scena a Catania)

 

Lo spettatore accorto


 

UN INSOLITO COMPLEANNO…..

“Funny Money” di Ray Clooney di scena al Teatroimpulso di Catania

****


Nel cuore della Catania storica è sorto da qualche anno un nuovo spazio che testimonia ancora una volta la grande passione dei concittadini per scena: Teatroimpulso, che ha chiuso i battenti della stagione 2015/2016 con la gradevole, briosa, effervescente “Funny Money” di Ray Cooney (L’ autore delle celebri“Taxi a due piazze” e “ Se devi dire una bugia dilla grossa”), per la regia di Mario Guarneri.

La commedia, trasposta in un  film USA  nel 2006,  all’ombra di Feydeau e dello stile dei  suoi leggiadri divertissements, offre allo spettatore una leggera, ma consistente macchina teatrale, dove gli incastri e le sincronie regalano momenti di buonumore, tuttavia non scevro di qualche riflessione sugli aspetti etici di un sistema sociale dove il denaro rimane al centro degli interessi, scardinando famiglie, coppie, rapporti di amicizia, legalità, facendo esplodere allegramente le contraddizioni di un sistema corrotto e corruttibile per poi ricomporlo in un finale dove la “ Money” trionfa incontrastata.

Che cosa accadrebbe se un mite ragioniere, Henry Perkins, nel giorno del suo compleanno scambiasse per errore in metropolitana la sua misera valigetta con una identica contenente ben 735.000 sterline di sicura provenienza illecita? Presto detto. Il  regalo insolito  risveglia nel pavido impiegato la voglia di avventura, di un viaggio senza ritorno (per non essere rintracciato)

Al di là dei principi morali, rovesciando le sorti della serata che, da una tranquilla cena organizzata dalla moglie per festeggiarlo con una coppia di amici, si trasformerà in una girandola inarrestabile di equivoci, scambi di valigette, di ruoli, di coppie, di identità, in un carosello culminante in un esito corale, dove l’avventura trasporterà tutti i personaggi  in una fuga fuori dalla banalità e dalla noia e squallore del grigio quotidiano.

Una prova di sinergia per gli attori di Teatroimpulso, chiamati a una verve dai contorni sapidi e in alcuni momenti dirompenti, forti di una scelta che  proietta in un’atmosfera sprovincializzante  questo gusto per il teatro e per il progetto di cui si fanno interpreti, aperto  quest’anno con Agatha Christie.

****

“Funny Money” di Ray  Cooney    Regia di Mario Guarneri
Con : Rosario Santangelo, Nunzia Pruiti, Santo Consolo, Nicoletta Seminara, Luisa La Carrubba, Diego Milazzo, Irene Alì, Santi Castrovinci

Teatroimpulso  di Catania
Via G. Gentile, 29.

Autore: admin

Condividi