Teatro Vascello di Roma- Dal 18 maggio, “Metamorfosi” da Ovidio. Regia di R. Latini

 

Teatro Vascello di Roma



METAMORFOSI

Al Teatro Vascello va in scena Metamorfosi

Roberto Latini ‘rilegge’ Ovidio- Di scena sino al 22 maggio

****

Dal 18 maggio (sino al 22) al Teatro Vascello di Roma appuntamento con la prima assoluta nella Capitale di Metamorfosi di Roberto Latini, tratto dal poema epico-mitologico di Ovidio, uno dei più importanti della storia della letteratura latina.

In questo spettacolo Roberto Latini ha costruito un materiale cangiante, mutante, mai replicato nella stessa forma e condizione. Ha lavorato sulla possibilità dell’indefinire, sulla precarietà del percorso creativo e i suoi processi. Insieme ai suoi collaboratori, inoltre, ha stabilito un punto di partenza, non cronologico, non drammaturgico, non contenutistico ma ha lavorato sull’attrazione e non sull’astrazione.

E’ un lavoro in cui la trasformazione è continua, senza le regole del ben fatto dell’acquisito, conquistato, ma regolato sulla sensazione scenica della costruzione. Insomma sarà sicuramente uno spettacolo innovativo che renderà omaggio ad una delle opere più importanti della letteratura latina che tutti i ragazzi hanno studiato a scuola.

 

*Ufficio Stampa e P.r. a cura di Cristina D’Aquanno

www.teatrovascello.it

Autore: admin

Condividi