Teatro Eliseo- “Corti ma lirici”. Uniti dall’idea che l’ “Opera è giovane”

 

Teatro Eliseo



CORTI MA LIRICI

Cinquanta ragazzi uniti dall’idea che  “l’Opera è giovane”

****

Hanno vinto la scommessa di rendere l’opera lirica un linguaggio adatto al racconto dell’oggi, grazie a un mix di talento, studio e passione e a un approccio artigianale al mondo dello spettacolo dal vivo: sono i 50 ragazzi che il 20 e 21/5 invaderanno il Teatro Eliseo di Roma con lo spettacolo Corti ma lirici, composto da 3 micro opere liriche di circa 30 minuti realizzate per l’occasione, per la regia di Roberto Cavosi.

Un progetto virtuoso, che unisce la formazione al mondo del lavoro e che vede insieme, accanto all’Eliseo, il Conservatorio di Santa Cecilia, l’Accademia di Belle Arti, l’Accademia di Costume e Moda e l’Associazione culturale Oltreconfine con il sostegno della Siae. Scenografi e costumisti, musicisti e cantanti, compositori e librettisti (la cui età media è di 25 anni) formano questo agguerrito esercito, in grado di creare da zero, dall’idea alla realizzazione fino all’esecuzione sulla scena, un’opera d’arte totale, tra tradizione e contemporaneo. (ansa\spettacoli)

 

*Ufficio Stampa a cura di M.L. Maffei e A. Mucciaccio

Autore: admin

Condividi