Teatro Argentina di Roma- Dal 21 marzo, “Dieci storie proprio così” (memoria per le vittime di mafia)

 

Teatro Argentina  Roma


21 marzo ore 21- Repliche per le scuole il 22 e 23 marzo

DIECI STORIE PROPRIO COSÌ

drammaturgia Emanuela Giordano e Giulia Minoli

regia Emanuela Giordano

con Daria D’Aloia, Vincenzo d’Amato, Tania Garribba, Valentina Minzoni,

Salvatore Presutto, Diego Valentino Venditti, Alessio Vassallo

musiche originali Antonio di Pofi e Tommaso Di Giulio

Inizioative del Teatro di Roma

*****

In occasione della XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie, il 21 marzo (ore 21) al Teatro Argentina di Roma debutta in prima nazionale Dieci storie proprio così. Lo spettacolo racconta di vittime conosciute ma dimenticate della criminalità organizzata, storie di impegno civile e riscatto sociale, di responsabilità individuali e collettive, di connivenze istituzionali e di taciti consensi. Protagonisti sono eroi conosciuti come Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Don Giuseppe Diana, Giancarlo Siani, Peppino Impastato e meno conosciuti come Annalisa Durante, Federico Del Prete, Silvia Ruotolo.

Dieci storie proprio così è parte integrante del Palcoscenico della legalità, un progetto sperimentale di collaborazione tra teatri, istituti penitenziari, scuole e società civile, ed è promosso da The CO2 Crisis Opportunity Onlus con Fondazione Pol.i.s., Fondazione Silvia Ruotolo, Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Centro Studi Borsellino e con il patrocinio del Ministero della Giustizia e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Dieci storie proprio così sarà in scena fino al 23 marzo al Teatro Argentina e proseguirà le repliche il 16 aprile al Teatro San Carlo di Napoli, il 23 e 24 maggio al Teatro Biondo di Palermo.

Lo spettacolo si inserisce nella rassegna Il Teatro fa grande, l’articolato programma di spettacoli e progetti per spettatori da 0 a 99 anni che il Teatro di Roma dedica al pubblico dei bambini, dei ragazzi, delle famiglie e delle scuole. Un’occasione per trasformare il palcoscenico in un atelier della fantasia per tutte le età, ma anche in luogo di riflessione e di dibattito su temi sociali e civili come la legalità.

 

****

Ufficio Stampa Teatro di Roma:

Amelia Realino

tel. 06. 684 000 308 I 345.4465117

e_mail: ufficiostampa @teatrodiroma.net

Autore: admin

Condividi