Teatro del Canovaccio, Catania- Dal 18 marzo, “Filumè” di e con Franco Di Corcia jr (da Eduardo)

 

Teatro del Canovaccio di Catania

 

18\20 marzo

FILUME’

Per la prima volta un attore e non un’attrice, interpreterà Filumena Marturano.

Lo spettacolo di e con Franco Di Corcia jr, è liberamente ispirato al dramma di Eduardo De Filippo 

*****

“Filumè Una Voce e Mille Pensieri” esplicitamente ispirata al personaggio di Filumena Marturano della commedia di De Filippo, che questa volta veste panni insoliti nella provocatoria e curata regia di Mario Matteoli.

E’ infatti interpretata da Franco Di Corcia Jr. già direttore artistico del Teatro Comunale di Santa Maria a Monte (Pisa) e anima eclettica della Compagnia Teatrale  “I Pensieri di Bò”.

Nove anni di attesa tra l’incubazione e la nascita di questa nuova Filumè.

Periodo necessario a raccogliere energia e maturità, irrefrenabile coraggio, spessore vitale, corpo ed espressione artistica al tempo stesso per concentrare e convogliare in una sola voce l’effige di Filumena Marturano.

Un travaglio indispensabile che ha generato una nuova anima, dipanata così, sulfilo di luce d’una candela, dentro un teatro nudo, dalla scenografia essenziale in cui gli unici veri protagonisti sono quei misteriosi “mille pensieri”. Il debutto di Filumè, avvenuto nel 2014 all’interno del Cartellone Artistico “La Bella Stagione” proprio a Santa Maria a Monte, ha sigillato l’importanza di questa lunga attesa.

Stupore, silenzi e scrosci di applausi, si sono alternati in una serie di repliche successive cercate, volute soprattutto dal pubblico che resta incuriosito, ammaliato e meravigliato da questo omaggio, che pur rimanda alla drammaturgia di De Filippo, ma allo stesso tempo rivive in una veste contemporanea come fosse “un’altra Filumè” con lineamenti affini nell’insieme ma difformi nei particolari, un’anima perpetua che bussa alla coscienza, una voce-martello impossibile da ignorare.

Nel Luglio 2015 Filume’ è stata finalista alla V edizione del prestigioso Premio Li Curti (dedicato a Toto’), premio promosso dal Teatro Luca Barba con la direzione artistica di Geltrude Barba.

 

Info Teatro del Canovaccio 347.3124498 oppure 330.847394 (orari pomeridiani)

www.teatrodelcanovaccio.it

Oltre alla regia del Maestro Matteoli, lo spettacolo si avvale dell’indispensabile collaborazione di Laura Bonocore e Mattia Pagni

*Ufficio Stampa del Teatro del Canovaccio a cura di Anna Alberti

Autore: admin

Condividi