Teatro Ghione di Roma- il 26 ennaio, una serata con gli Abba Dream (in concerto)

 

Teatro Ghione di Roma



UNA SERATA CON GLI ABBA DREAM

 

Il 26 gennaio, tributo ai grandi Abba in una serata scoppiettante ricca di allegria e di canzoni ormai considerate un vero e proprio “cult”-  I brani sono eseguiti dal vivo da una band che supporta le due voci femminili e un coro
- Numerosi cambi di abito, coreografie Abba-style

****

 

Gli ABBA sono stati il gruppo musicale pop svedese di maggior successo. Si stima che abbiano venduto oltre 375 milioni di dischi in tutto il mondo, rendendoli uno dei gruppi più popolari nella storia della musica leggera. Il gruppo si costituì intorno al 1970 senza mai cambiare la loro formazione: BjörnUlvaeus, Benny Andersson, AgnethaFältskog e Anni-FridLyngstad (meglio conosciuta come “Frida”). Quattro anni dopo erano già all’apice della loro carriera musicale dopo aver vinto l’edizione dell’Eurofestival nel 1974 con Waterloo; da allora raggiunsero grande successo e popolarità mondiali.

Il gruppo si sciolse nel 1982 e, da allora, nessuna reunion è stata mai progettata dai quattro; nel 2000 fu proposto agli ABBA di riunirsi per un tour di 100 concerti in cambio di un compenso pari ad un miliardo di dollari, ma rifiutarono “per non deludere i fan”. ABBAdream è un doveroso omaggio ad una grande band, le cui canzoni sono ormai considerate un vero e proprio ‘cult’, anche grazie al musical teatrale “Mamma mia!” ed al film di successo con Meryl Streep e Pierce Brosnan.

Le canzoni sono eseguite interamente dal vivo da una band che supporta le due voci femminili e un coro. Ma non è solo la musica a fare grande uno spettacolo: numerosi cambi di abito, coreografie Abba-style fanno da contorno ai grandi successi di una band che ha segnato la storia della musica pop.

ABBA dream è un vero e proprio fenomeno: 10.000 amici su Facebook e i fans della band svedese che accorrono in teatro per rivivere le emozioni attraverso canzoni indimenticabili. Il primo tour teatrale di ABBAdream ha registrato sold-out a Milano, Bologna, Firenze, Padova.

Ufficio Stampa a cura di Daniela Bendoni

Autore: admin

Condividi