Franco LA MAGNA- Lucia Sardo ricorda Felicia Impastato (in un spettacolo al Piccolo Teatro di Catania)

 

Lo spettatore accorto



LUCIA SARDO RICORDA FELICIA IMPASTATO

Lucia Sardo

In uno spettacolo di scena al Piccolo di Catania

****

Decoroso, emozionante, sommesso ricordo di Felicia Bartolotta Impastato (morta nel 2004) da parte dell’attrice siciliana Lucia Sardo, già interprete del film “I cento passi” di Marco Tullio Giordana, dove la stessa Sardo impersonava la madre di Peppino, il giovane giornalista assassinato dalla mafia a Cinisi (dove era nato) nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978, omicido per quale sono stati condannati all’ergastolo molti anni dopo Tano Badalamenti (come mandante del delitto, compiuto simulando un attentato) e Vito Palazzolo come esecutore (30 anni).

Due le serate dedicate, al “Piccolo” di Catania,  alla memoria della coraggiosa Felicia che, insieme al figlio Giovanni, rompendo clamorosamente con la parentela mafiosa ha permesso che sull’omicidio arrivasse finalmente (per quanto tardivamente) la mannaia della giustizia. Inframmezzata da brevi filmati, uno di montaggio con sequenze di violenze ed un altro che ripropone un’intervista a Felicia, il ricordo della Sardo ha alternato momenti d’intensa e partecipata recitazione ad una trance de vie della stessa attrice che ha rievocato, con toni struggenti, il suo incontro con la mai doma madre coraggio

Autore: admin

Condividi