Teatro Ghione di Roma- Sino al 15 novembre, “Separati”, scritto e diretto da Alessandro Capone

 

Teatro  Ghione di Roma


SEPARATI

Vent’anni fa nasceva ” Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” (testo di Alessandro Capone e Rosario Galli), una commedia che fotografava le situazioni matrimoniali negli anni ’90. Le separazioni erano in aumento e con esse i malumori; sembrava che le coppie non riuscissero più a trovare il modo di restare insieme… le donne ridevano poco e gli uomini si piegavano in due dalle risate. All’uscita del teatro si vedevano molte coppie discutere, litigare!
Nell’arco degli anni il tessuto del Paese è decisamente cambiato e oggi le donne ridono più degli uomini e le coppie non sostano più fuori dai teatri a discutere…

Allora mi sono detto che forse era venuto il momento di fare una nuova riflessione sul presente: non è più un mondo di coppie in crisi che decidono se separarsi o no , ma un mondo di separati effettivi. La differenza è che girano molti meno soldi di un tempo…E qui nasce la nostra storia… quattro amici, tre già separati con le loro storie difficili alle spalle, che devono aiutare a sistemare il nuovo arrivato della categoria, che ha appena affittato un appartamento, dell’ex portiere di un palazzo, un seminterrato…

Due nemici: i mobili dell’Ikea da montare…e una bellissima separata che abita negli ex lavatoi condonati e trasformati in attichetto tutto terrazza e niente interno o quasi… in mezzo, gli abitanti normali…
Ciliegina sulla torta, l’ex portiera ormai in pensione e trasferitasi altrove, che nostalgicamente torna a far visita agli ex condomini, e che naturalmente non resiste alla curiosità di andare a conoscere l’inquilino che occupa quella che una volta era stata la sua casa.

****

Separati
con Massimiliano Giovannetti, Roberto D’Alessandro,
Giampiero Mancini
scritto e diretto da Alessandro Capone

Direzione artistica: Roberta Blas

Autore: admin

Condividi