Renata MATTINA- Nel vivo della programmazione. Festa del Cinema di Roma

 

 

Rassegne


FESTA DEL CINEMA DI ROMA


Si entra  vivo della programmazione con anteprime e retrospettive

****

Come già scritto, durerà sino al  24 ottobre-  all’Auditorium parco della musica- la decima edizione della Festa del cinema di Roma. Il nuovo direttore è Antonio Monda, che prende il posto di Marco Müller. Quest’anno la manifestazione tornerà alla sua formula originale. Non ci sarà alcuna giuria, ma i film verranno premiati dal pubblico.

Nella selezione ufficiale ci saranno 37 titoli tra lungometraggi, documentari e serie tv. Tra i film più attesi ci sono The walk di Robert Zemeckis, che racconta la storia del funambolo francese Philippe Petit; Truth, un film drammatico con Cate Blanchett e Robert Redford sul “Rathergate”, il caso sui presunti favoritismi ricevuti da George W. Bush per non fare il militare in Vietnam; The end of the tour di James Ponsoldt, sullo scrittore David Foster Wallace e l’italiano Alaska di Claudio Cupellini, con Elio Germano.

Alla Festa del cinema di Roma sarà proiettato anche il documentario Junun, girato dal regista statunitense Paul Thomas Anderson in India insieme al chitarrista dei Radiohead Jonny Greenwood. Prevista anche la proiezione della seconda stagione della serie tv Fargo, ispirata all’omonimo film dei fratelli Coen.

La manifestazione ospiterà anche una serie di incontri con registi, attori e personalità del mondo della cultura. Tra gli ospiti l’attore Jude Law, i registi Wes Anderson, Joel Coen (insieme alla moglie e attrice Frances McDormand) e Paolo Sorrentino.

In programma anche alcune retrospettive dedicate ai film d’animazione della Pixar e ai registi Antonio Pietrangeli, Pablo Larraín e una serie di proiezioni speciali in omaggio, tra gli altri, a Pier Paolo Pasolini, Ettore Scola, i fratelli Taviani e Stanley Kubrick.

Autore: admin

Condividi