Franco LA MAGNA- Cinema, Recensioni brevi (“Hotel Transylvania”, un film di Genndy Tartakovovky)

Cinema   Recensioni Brevi



HOTEL TRANSYLVANIA 2

Hotel Transylvania 2.png

Un film di  Genndy Tartakovsky.

****

Divertentissimo sequel – ancor più dello già strepitoso numero uno – firmato dello stesso regista di origini russe trapiantato nella Mecca del cinema. L’allegra compagnoneria di mostri e vampiri ormai amici degli umani – dopo il matrimonio di Mavis figlia di Dracula (gestore del resort dei mostri dopo l’uccisione della moglie) con lo scoppiettante Johnny – torna qui al gran completo, mobilitata dal conte ossessionato dall’idea che il nipotino possa non essere un vampiro e per il quale organizza un corso accellerato, dopo averne allontanato con un espediente (d’accordo con il genero) l’apprensiva e affettuosa madre.

Ma tutto si complica, anche a seguito dell’apparizione del vecchio padre di Dracula, rimasto acerrimo nemico degli umani. Battaglia finale tra mostri e infernali pipistrelli, con disvelamento della vera natura del piccolo. Trovate e gags si susseguono a ritmo elevatissimo strappando (soprattutto verso la conclusione) aperte risate non solo al pubblico dei più piccini. Uscito in prossimità di Halloween (per evitare accortamente lo scontro diretto con gli altri prodotti pronti per la programmazione di fine ottobre) il film ha già scalato il box-office, candidandosi come uno dei massimi successi della stagione, per la gioia delle capienti casse della Sony Pictures Animation.

Autore: admin

Condividi