Maschere del Teatro Italiano- Premi al Teatro di Roma e ad alcuni suoi protagonisti

 

Segnalazioni

 

Il Teatro di Roma Teatro Nazionale

premiato tre volte alle Maschere del Teatro Italiano 2015

****

Roma, 5 settembre 2015 – Grande soddisfazione del Teatro di Roma – Teatro Nazionale per i premi ottenuti all’edizione 2015 del Premio Le Maschere del Teatro Italiano, la cui cerimonia si è tenuta ieri sera al Teatro Mercadante di Napoli, trasmessa in diretta su Rai 1. Dieci erano le nomination di spettacoli prodotti o coprodotti dal Teatro di Roma presenti nelle terne finali delle 13 categorie del riconoscimento.

Ben tre i premi portati a casa: Migliore regia dell’anno è quella di Antonio Latella per Natale in casa Cupiello, replicato per cinque settimane al Teatro Argentina, la passata stagione. Uno spettacolo che pur restando fedele alla scrittura di Eduardo ne rigenerava il senso e le prospettive. Seguitissimo dal pubblico, applaudito ma anche il più dibattuto spettacolo dell’anno. «Sono molto felice di questo riconoscimento a una regia che ho molto amato e sostenuto – dichiara il direttore del teatro Antonio Calbi – e che certifica la vitalità della regia italiana.

Riceverlo poi a Napoli, a casa di Eduardo, colpisce e rincuora». Der Park, il grande spettacolo diretto da Peter Stein, poderosa riscrittura di Botho Strauss del Sogno di Shakespeare, altra produzione dagli esiti felici del Teatro di Roma, ha portato a casa due premi: Alessandro Averone è il Miglior attore emergente, grazie al suo straordinario cameo come giovane Minotauro in chiusura dello spettacolo diretto dal regista tedesco; mentre Ferdinand Woegerbauer è stato premiato come Miglior scenografo per i trenta e più cambi di scena a vista del monumentale spettacolo

 

Ufficio Stampa a cura Amelia Realino

Autore: admin

Condividi