An. Gi. (ansa)- Dorme sulla collina. Dean Jones, attore


Dorme sulla collina


DEAN JONES

Attore

****

E’ morto a 84 anni Dean Jones, star di film Disney come la serie del ‘Maggiolino tutto matto‘ e ‘Quello strano cane…di papà’. Malato da tempo di Parkinson, l’attore Usa è deceduto a Los Angeles il 1 settembre. Il primo dei tanti ruoli di Jones per la Disney fu in ‘Fbi, Operazione gatto‘ (1965), con Hayley Mills.  Tra gli ultimi lavori nel 1996 anche un’esperienza in Italia: al fianco di Massimo Boldi e Christian De Sica in ‘A spasso nel tempo’ di Carlo Vanzina.

Con il suo maggiolino tutto matto è stato per anni un’icona della produzione cinematografica firmata Disney. A 84 anni, dopo una lunga battaglia con il morbo di Parkinson, se n’è andato Dean Jones, uno degli attori più amati del genere comico. Indimenticabile nel ruolo del personaggio di Jim Douglas nella fortunata serie di ‘Herbie’: da ‘Un maggiolino tutto matto’ nel 1968 a ‘Herbie al rally di Montecarlo’ del 1977 e ‘Herbie sbarca in Messico’ nel 1980 e poi ancora nella miniserie tv ‘Herbie il Matchmaker’ del 1982 fino all’ultimo film ‘Il ritorno del maggiolino tutto matto’ nel 1997.

Originario dell’Alabama, Jones cominciò presto a muovere i primi passi nel mondo dell’intrattenimento. Già al liceo, infatti, aveva un suo show radiofonico, ‘Dean Jones Sigs’. Dopo aver combattuto la guerra in Corea con la marina militare americana, si trasferisce in California dove inizia a lavorare nel teatro. Il successo arriva tuttavia negli anni ’60, quando si fa conoscere al grande pubblico grazie alle sue interpretazioni in alcuni film della Disney come ‘Fbi – Operazione Gatto’ (1965), ‘Quattro bassotti per un danese’ (1966), ‘Il fantasma del pirata Barbanera’ (1968), ‘Un papero da un milione di dollari’ (1971) e ‘Pista… arriva il gatto delle nevi’ (1972).

La consacrazione definitiva arriva però appunto con la serie ‘Herbie’ e il personaggio di Jim Douglas che conquista milioni di telespettatori in tutto il mondo. Negli anni successivi ha avuto ruoli in altri film tra cui quello insolito di un cattivo in ‘Beethoven’ (1992) dove interpreta il veterinario Herman Varnick. Alla fine degli anni ’90 ha lavorato anche in Italia recitando nella commedia ‘A spasso nel tempo’ con Massimo Boldi e Christian De Sica. Nella sua lunga carriera in totale ha girato 46 film, ha partecipato a cinque show a Broadway e diverse serie tv.

La sue pellicole hanno incassato quasi un miliardo di dollari e nel 1995 è entrato nella Disney Legends Hall of Fame. Nonostante i suoi ruoli comici non è sfuggito alla depressione ed è uscito dal tunnel grazie alla sua ritrovata fede cristiana. “Una notte – ha raccontato la seconda moglie Lory Patrick – si è inginocchiato e si è messo a pregare Dio affinché lo liberasse dagli umori tristi di cui aveva sempre sofferto. Mi disse che in un istante tutto era sparito e che aveva sentito pace e gioia nel suo cuore”. Nel 1998 ha fondato la ‘Christian Rescue Committee, un’organizzazione che aiuta a dare una ‘via di fuga’ a ebrei, cristiani e altre persone perseguitate in nome della loro fede

Autore: admin

Condividi