Maria LOMBARDO- Trame d’amore e altri disastri /”Latin lover”, un film di Cristina Comencini)

 

Cinema     Lo spettatore accorto*



TRAME D’AMORE E ALTRI DISASTRI

 

“Latin lover”, un film di Cristina Comincini

****

Delizioso il film sulle famiglie allargate attraverso la storia delle diverse donne e figlie (di madri diverse) del divo del cinema italiano Saverio Crispo: personaggio inventato, un po’ Gassman, un po’ Tognazzi. Ma l’omaggio al cinema degli anni Cinquanta e al “latin lover” (del titolo) è reale.

Una storia, più storie, terreno di confronto di amori, gelosie, tradimenti, culture e abitudini diverse come le provenienze delle sei figlie di Crispo che si ritrovano a dieci anni dalla scomparsa del padre nella villa in campagnadi lui e dell’ultima moglie legittima (Rita – Virna Lisi) in Puglia per la scopertura della lapide e l’omaggio all’artista resi dal Comune. Sotterranea, non troppo, la corsa al primato nella memoria dello scomparso.

Ritmo nevrotico e incalzante, eccellente dinamica relazionale, le donne sono tutte volutamente un po’ sopra le righe. Centrale il confronto solidale fra le vedove, Marisa Paredes eVirnaLisi. Per la verità questa nuova opera di Cristina Comencini nell’impianto narrativo sa di dejà vu (sono tanti i film sulle famiglie che si ricompongono per matrimoni e funerali)ma negli esiti è una storia a parte.

Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tedeschi, Candela Peña, PihlaViitala, Nodeah Miranda e Cecilia Zingaro sono le figlie: arrivano da Svezia, Francia, Spagna, Usa.  Dietro abbracci e sorrisi, invidiee gelosie. Bruni Tedeschi nevrotica e fragile, autoritaria ma emotiva la Finocchiaro …tutte le figure sono ben caratterizzate.

Scianna compare nei flashback e negli spezzoni proiettati alla cerimonia e canta nel finale assieme alla figlia americana. Un finale nostalgico fra una pioggia di petali in un film che riporta la migliore commedia italiana e non “all’italiana”. Si ride e le lacrime delle vedove e delle figlie nel finale sono sincere. Grande Virna Lisi! Scianna disinvolto e versatile. La sua “laurea”., in pratica (*lasicilia 20.3.2015)

Autore: admin

Condividi