Dorme sulla collina- Giuliano Vasilicò, regista, autore teatrale

 

Dorme sulla collina



GIULIANO VASILICO’

Regista, autore teatrale

****

Da fonte familiare, apprendiamo della scomparsa-avvenuta venerdì scorso, improvvisamente- di Giuliano Vasilicò, regista italiano nato a   Reggio nell’Emilia 1940, di adozione viareggina. Dal 1969 animatore del ‘Gruppo teatro Vasilicò’, l’artista si era distinto nell’ambito del teatro di sperimentazione e di ricerca fiorito a Roma fra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta.

Dopo Missione psicopolitica (1969) e L’occupazione (1970), da suoi testi, aveva realizzato spettacoli sempre più caratterizzati da un elegante lavoro sull’immagine e da elaborate costruzioni sceniche: Amleto (1971); Le 120 giornate di Sodoma (1972); L’uomo di Babilonia (1974); Proust (1976); L’uomo senza qualità (1978), seguito da spettacoli-laboratorio ancora imperniati sull’opera di Musil come Il compimento dell’amore (1990) e Congiungimenti (1991).    I funerali di Vasilicò si terranno domani mattina a Roma, alle 11, nella Chiesa di S. Maria Regina Apostolorum di Via Giuseppe Ferrari.

Inscenaonline ricorderà degnamente nei prossimi giorni il caro amico scomparso

Autore: admin

Condividi