Monica SCHIRRU- Gotico americano (I racconti di E.A.Poe, in edizione scenica, al Teatro Erba, Torino)

 

 

Teatro   Lo spettatore accorto



GOTICO AMERICANO

Edgar Allan Poe nel 1848.

“I racconti del terrore” di Edgar Allan Poe

Lewis & Clark   Ivan Fabio Perna

musiche originali Igor Ferro   esecuzione musicale Igor Ferro ( ghironda), Fabrizio Sardi ( violoncello)   consulenza artistica, allestimenti e video Massimiliano Nicotra,   regia Ivan Fabio Perna

Torino, Teatro Erba, 20 settembre 2014   Torino Spettacoli

****

 

E’ un recital letterario costruito sulle pagine di alcuni racconti di Edgar Allan Poe, l’autore che meglio rappresenta il filone della letteratura gotica e fantastica  dell’Ottocento.  Le pagine de “Il cuore rivelatore”, “La maschera della Morte Rossa” e  “Il gatto nero”- scelte dall’attore e regista Ivan Fabio Perna – celebrano l’esperienza lacerante del doppio, della perdita dell’identità, della follia, con immagini-tema come l’”abisso” e la “vertigine”, vissuti come esperienza “limite”.

Raccontano la storia di un viaggio interiore, dentro la mente e lo spirito, di un’esperienza angosciante che è insieme fisica e psichica (e in parte biografica: lo scrittore, in seguito alla malattia della giovanissima moglie, la cugina Virginia Clemm, sposata non ancora quattordicenne nel 1835, si diede al bere e al laudano, cominciando a soffrire di delirium tremens).

Racconti visionari di forte suggestione che in questo spettacolo sono accompagnati dalla musica di Igor Ferro – sinistra e perfetta per accompagnare le atmosfere inquietanti di queste pagine – e da video che propongono immagini ipnotiche in bianco e nero, cupi luoghi montani isolati e nebbiosi, piogge torrenziali. Molto apprezzabile la scelta del cartone del 1929 di Walt Disney che propone una macabra –  e spassosa   – danza di scheletri.

Tutti ottimi ingredienti per una buona performance teatrale che esige però ancora una maggiore cura nella lettura e nell’interpretazione del testo.

Autore: admin

Condividi