Bologna, Giardino della memoria- Sino al 31 luglio, Sonia Bergamasco in “Salmo della gioventù”

 

Cartellone estate

 

Bologna, Giardino della Memoria

spazio antistante il Museo per la Memoria di Ustica

Parco della Zucca – via di Saliceto 3/22

Direzione artistica di Cristina Valenti

SONIA BERGAMASCO in

SALMO DELLA GIOVENTU’

3 – 31 luglio 2014

XXXIV Anniversario della Strage di Ustica

con il patrocinio di

Dipartimento delle Arti Università di Bologna

 

****

Sarà Sonia Bergamasco con Salmo della Gioventù ad aprire la sesta edizione della rassegna “Dei Teatri, della Memoria”, diretta da Cristina Valenti, nel Giardino della Memoria antistante il Museo per la Memoria di Ustica (Parco della Zucca, via di Saliceto 3/22) a Bologna, giovedì 3 luglio, alle ore 21.30 (ingresso libero fino ad esaurimento posti). La rassegna teatrale fa parte de ‘Il Giardino della Memoria’, il programma di iniziative promosse dall’Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica in occasione del XXXIV Anniversario della Strage, inserite nel cartellone di bè bolognaestate 2014.

Liberamente tratto dalla poetessa Amelia Rosselli, con la drammaturgia sonora di Rodolfo Rossi, che accompagnerà l’attrice dal vivo con il suo set di percussioni, Salmo della Gioventù è un concerto di versi che Sonia Bergamasco ha pensato appositamente per il Giardino della Memoria.

La scrittura poetica come domanda sul mondo, “visione adolescenziale” e al tempo stesso “esperimento doloroso e irriverente”: questo il filo rosso individuato da Sonia Bergamasco nella lingua di Amelia Rosselli, attorno alla quale costruisce “una partitura di suoni e silenzi” per restituire l’avventura poetica e umana di “una grande testimone del nostro tempo”.

<<Credo – scrive l’attrice – che non si possa “stare” nella pagina di Amelia Rosselli se non con disagio, scompostamente.  Pronti alla fuga. Pronti a un combattimento con elementi misteriosi. La purissima oscenità del suo canto è antica. Lontana, e nel contempo avvinghiata al cuore pulsante di immagini che emergono incessantemente dal profondo. La sua parola, così preziosa, cerca la semplicità attraverso il labirinto del male e incontra la vita nello sfregamento eccitato di candore e follia>>.

 

ufficio stampa e promozione lestaffette@gmail.com

Raffaella Ilari, mob. +39.333.4301603
Marialuisa Giordano, mob. +39.338.3500177

Autore: admin

Condividi