Star System- Tutti i Premi Oscar del 2014

 

Star System

 

TUTTI GLI OSCAR DEL 2014

Da Sorrentino a Mc Queen

****

Oscar 2014 non certo all’insegna delle sorprese. Anzi, si può dire che i giochi si siano svolti pressoché interamente secondo i pronostici. Gravity vola con le sue sette statuette, composte da tutti i premi tecnici, più la miglior regia ad Alfonso Cuarón. Miglior film 12 anni schiavo di Steve McQueen – che vince pure la Miglior Sceneggiatura non Originale e la Miglior Attrice non Protagonista – e miglior film straniero a La grande bellezza, che riporta così l’Oscar in Italia per la prima volta dai tempi de La vita è bella.

Bene anche Dallas Buyers Club, che come ai Golden Globe si accaparra i due premi agli attori, conferiti a Leto e ad un quanto mai redivivo McConaughey, il cui Oscar sancisce ufficialmente un’insperata ma oramai innegabile risalita. Nulla da fare anche stavolta per Leonardo DiCaprio, e ci spiace. Malissimo American Hustle, che a dispetto delle sue altisonanti dieci nomination non è riuscito a portare a casa nemmeno una statuetta. Sorpresa Il grande Gatsby, che conclude con all’attivo due Oscar, uno per i costumi e l’altro per trucco e parrucco. Quest’ultima è la vera sorpresa di questa edizione, salvo non considerare pure la non vittoria di The Act of Killing nella categoria Miglior Documentario. Di seguito trovate tutti i vincitori di questa ottantaseiesima edizione degli Academy Award.  (ansa)


Miglior Film

12 anni schiavo

Miglior Attore

Matthew McConaughey – Dallas Buyer’s Club

Miglior Attrice

Cate Blanchett – Blue Jasmine

Miglior Regista

Alfonso Cuarón – Gravity

Migliore Sceneggiatura

Spike Jonze – Her

Migliore Sceneggiatura non originale

John Ridley – 12 anni schiavo

Migliore Canzone Originale

Let It Go – Frozen (di Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez)

Migliore Colonna Sonora

Steven Price – Gravity

Migliori Scenogragie

Catherine Martin, Beverley Dunn – The Great Gatsby

Miglior Montaggio

Alfonso Cuarón, Mark Sanger – Gravity

Migliore Fotografia

Emmanuel Lubezki – Gravity

Miglior Attrice non Protagonista

Lupita Nyong’o – 12 anni schiavo

Miglior Montaggio Sonoro

Glen Freemantle – Gravity

Miglior Sonoro

Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead, Chris Munro – Gravity

Miglior Film Straniero

La grande bellezza

Miglior Documentario

20 Feet From Stardom

Miglior Corto Documentario

The Lady in Number 6: Music Saved My Life

Miglior Cortometraggio

Helium

Migliori Effetti Speciali

Tim Webber, Chris Lawrence, Dave Shirk, Neil Corbould – Gravity

Miglior Film d’Animazione

Frozen

Miglior Corto d’Animazione

Mr. Hublot

Miglior Trucco e Parrucche

Dallas Buyers Club

Migliori Costumi

Catherine Martin – The Great Gatsby

Miglior Attore non Protagonista

Jared Leto – Dallas Buyer’s Club

Autore: admin

Condividi