Teatro Stabile di Catania- “Cyrano di Bergerac” di E.Rostand, regia di G.Dipasquale (dal 25 febbraio)


Cartellone


Teatro Stabile di Catania


CYRANO DI BERGERAC

di Edmond Rostand
regia Giuseppe Dipasquale
scene e costumi Angela Gallaro
musiche Germano Mazzocchetti
movimenti scenici Donatella Capraro
luci Franco Buzzanca


con Angelo Tosto, David Coco
e con Leonardo Marino, Giampaolo Romania, Cosimo Coltraro, Sergio Seminara
Plinio Milazzo, Lucia Fossi, Luca Iacono, Marina La Placa, Liliana Lo Furno, Lucia Portale, Francesco Russo

produzione Teatro Stabile di CataniaSala A. Musco

dal 25  febbraio al 9 marzo

****

Note di regia

dipsquale-web

Non piegarsi mai, a costo di spezzarsi. Mai prono, anzi pronto a rischiare ogni giorno la vita per una posta altissima: i propri ideali e i propri sentimenti. È Cyrano, cavaliere senza macchia e senza paura, alieno dalla mediocrità. Non bello fuori, ma sicuramente dentro. Imbattibile sia con la spada che con la penna, circondato di molti nemici e dunque di molto onore. Non piegarsi mai, se non di fronte all’intelligenza e alla grazia di Rossana, alla quale non ha mai osato dichiararsi. Lei palpita invece per il bellissimo Cristiano. Il generoso Cyrano detterà allora al giovane le parole per conquistare l’amata, che scoprirà troppo tardi l’arcano. Romantico e insieme moderno, lo spadaccino guascone approda sulle scene dello Stabile etneo continuando la marcia trionfale nei teatri del mondo, esempio di cavalleria e coraggio.

 

Ufficio Stampa a cura di Caterina Andò

Autore: admin

Condividi