Dorme sulla collina-Gianni Borgna, scrittore, giornalista

 

 

Dorme sulla collina

 

GIANNI BORGNA

Giornalista, scrittore, ex Assessore a Roma

****

A 67 anni ci lascia Gianni Borgna. Era un uomo mite e riflessivo, e quando nel 1980 uscì il suo “La grande evasione -Storia del Festival di Sanremo”, noi ragazzini abituati ai Beatles, ai Rolling Stones, a Dylan e a Patty Smith che all’epoca perfino sciamava nelle “discoteche” di Roma (il Titan) quasi ci scandalizzammo, e scandalizzarci non era facile. Ma lui, gran lettore di Gramsci, aveva ragione nel leggere il mai abbastanza aborrito Festival di Sanremo che teneva incollati al televisore i nostri nonni e i nostri genitori come un tassello dell’Italia, e non secondario in un Paese che deve l’unificazione linguistica alla tv: anche Albano, Romina e Toto Cotugno sono parte dell’identità nazionale. Ma, soprattutto, lui militante di Botteghe oscure, stava sdoganando una cosa precisa: l’evasione. Anche per il Pci, dunque, evadere dal rigido impegno politico era possibile, e perfino attraverso una via impensata e impensabile come il festivalone canzonettistico.(ansa\ilmessaggero)

Autore: admin

Condividi