Teatro Argentina di Roma- “La bisbetica domata” di W.Shakespeare per la prima regia italiana di A. Koncalovskij

 

 

Cartellone

Teatro Argentina di Roma

dall’11 febbraio al 2 marzo

LA BISBETICA DOMATA di William Shakespeare

Prima regia italiana di Andrej Končalovskij-  con Mascia Musy e Federico Vanni

****

In un costante gioco teatrale tra equivoci, travestimenti, esilaranti battibecchi, paillettes del varietà e ispirazioni felliniane a passo di charleston per una riflessione sulla natura femminile e sul ruolo sociale attribuito alle donne.

È nell’Italia fascista degli anni Venti che si avvia verso la dittatura, che La Bisbetica domata di Andrej Končalovskij rinnova la vicenda amorosa tra Petruccio e Caterina, trasformandola in una vivace interpretazione “all’italiana” con caratteri e ritmi vistosi della Commedia dell’Arte, non priva di riferimenti felliniani su sfondi che ricordano De Chirico.

Dopo l’anteprima estiva al Festival di Napoli, giunge sul palcoscenico del Teatro Argentina dall’11 febbraio al 2 marzo, la prima regia teatrale dell’artista russo, famoso soprattutto per le regie cinematografiche di A trenta secondi dalla fine e Tango & Cash. L’esordio teatrale italiano di Končalovskij offre un vivaio farsesco di perfidia e ironia nella lettura della commedia giovanile di William Shakespeare, valorizzata nell’ambientazione padovana, dove anche il trucco e i cambi d’abito si svolgono a vista, e concentrata sulla dimensione del gioco teatrale, in cui si moltiplicano le citazioni e gli ammiccamenti per una riflessione sul tema delle convenzioni sociali e dei matrimoni combinati per interesse.

****

Ufficio stampa a cura di Amelia Realino   tel. 06. 684 000 308 I 345.4465117

Autore: admin

Condividi