Vincenzo SANFILIPPO- Arti visive. Mostra personale di Vitctoria Cano (Roma, Casa del Parco)




Arti Visive


MOSTRA PERSONALE DI VICTORIA CANO

Biblioteca di Roma Capitale “Casa del Parco” – Via della Pineta Sacchetti 78

5 dicembre 2013 – 31 gennaio 2014

 

 

****

“Sognando un mondo senza confini interculturali, siamo lieti di presentare Victoria Cano e i suoi Libros Artisticos, fino al 31 gennaio in mostra alla “Casa del Parco” in via della Pineta Sacchetti 78. Libri “volanti” che si aprono ad un esperimento internazionale di comunicazione interattiva sul significato del libro nell’esistenza dell’uomo”.

Curatori di Metros de Creatividad: Spagna – Victoria Cano, Italia – Luisa Mariani, Germania –  Hertha Miessner, Corea del Sud – Ilseon Ryu

****

L’iniziativa è a cura del Dipartimento delle Belle Arti dell’Università Politecnica di Valencia (Universitat Politecnica de Valencia Departamento de Dibujo della Facultad de Bellas Artes) dell’ Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica del Comune di Roma, delle Biblioteche di Roma e della “Nuova Compagnia di Teatro Luisa Mariani”.

Nella Casa del Parco, il settecentesco Casale del Giannotto, immortalato da pittori e vedutisti romantici, all’interno dello spazio urbano del Pineto Sacchetti, Victoria Cano, artista poliedrica, espone una selezione dei suoi Libros Artisticos, libri “con le ali” che invitano verso altri orizzonti, in una natura antropomorfica dove sassi, colline, alberi, nuvole sono rappresentati dai profili e dalle impronte digitali delle persone che hanno visitato le sue mostre, a significare la ricerca esasperata di una identità, di un’unicità nella molteplicità.

L’allestimento è integrato dal progetto “Metros de Creatividad – Libro Artistico Compartido II 2013”, ideato e realizzato dalla stessa Victoria Cano in occasione della Giornata Mondiale del Libro. Nel 2012, all’interno del Departamento de Dibujo della Facultad de Bellas Artes Universitat Politecnica de Valencia (Spagna), nasce la prima edizione, finalizzata ad un’indagine sul significato del libro nell’esistenza di ognuno di noi. Artisti, docenti, studenti, scrittori, critici e creativi rispondono attraverso il proprio linguaggio espressivo. Attraverso il web la notizia fa il giro del mondo, da diversi paesi (Canada – Corea del Sud – Finlandia – Germania – Irak – Italia – Libano – Messico – Russia – Siria – Spagna) arrivano via internet le interpretazioni di molti artisti sul senso del libro nella loro vita,  che Victoria Cano rielabora e trasferisce su strisce di tela a rappresentare le righe di un  libro condiviso.

Ne deriva un’Esposizione Collettiva Internazionale molto stimolante sul versante della comunicazione, come raccontato nel video che sarà proiettato durante il periodo espositivo romano Libro Artístico Compartido I y II di Jesús Aparisi su musiche di Emilio Calandin. Nel 2013 all’iniziativa partecipano esponenti rappresentativi della cultura tedesca, spagnola, coreana ed italiana selezionati dai rispettivi curatori. Metros de Creatividad – Libro Artístico Compartido II è presentato in aprile presso la Biblioteca Central de la Universitat Politecnica de Valencia e nel mese di maggio presso la stazione Metro Bailén di Valencia. Inoltre insieme alla produzione dei libri artistici di Victoria Cano, gemme dell’evento romano, Metros de Creatividad è in mostra a settembre al Festival Internazionale di Poesia Voix Vives di Toledo e a novembre al Festival Valenciano de Arte Ciutat Vella Oberta.

Victoria Cano , artista, dal 2013 membro del consiglio Olympia Fine Art Association (OFAA). Medaglia e Diploma presso la Biennale d’Arte 2012 di Jeonbuk (Corea del Sud). Premio CEVISAMA 2010 per la sua riconosciuta attività. Medaglia Olimpica alla Olimpic Fine Arts 2008 a Pechino. Dottorato (1988) e titolare di cattedra (1989) in Belle Arti presso l’Universitat Politécnica de Valencia. Borsista a Roma presso l’Accademia di Spagna (1982 e 83). Direttrice della Cattedra in Belle Arti Metrovalencia (2007-2012). Ha realizzato mostre personali nel Museo Torres García Uruguay (1996), nel Museo della Città di Valencia (1999), presso l’Accademia di Spagna a Roma (2010). Inoltre ha partecipato ad esposizioni collettive in Spagna, Germania, Francia, Italia, Cina (Pechino) e Corea del Sud.

I paesi partecipanti a Metros Creatividad: Canada – Corea del Sud – Finlandia – Germania – Irak – Italia – Libano – Messico – Russia – Siria – Spagna

Alcuni artisti: SPAGNA Venancio Blanco – Scultore,Emilio Calandin – Compositore,Victoria Cano – Pittrice, Laura Cepeda – Attrice, Román de la Calle – Presidente della Real Academia de Bellas  Artes de Valencia Felipe Garín – Storico d’arte, Chantal Maillard – Poeta ,Adolfo Montalvo – Ingegnere delle Telecomunicazioni, Dani Orviz – Poeta, Juan Varela – Pittore

COREA DEL SUD: Ilseon Ryu – Pittore, GERMANIA: Matthias Brandes – Pittor, Trisha Hensler – Pittrice;Victor Kraus – Pittore, Hertha Miessner – Pittrice , Susanne Wackerbauer – Pittrice

ALTRI PAESI: Maram  Al-Masri – Poeta (Siria),Muhsin Al-Ramli – Poeta (Irak), Tania Antshina – Pittrice, (Russia), Hagop Hrant – Architetto (Libano) , Daniel Houle – Pittore (Canada)

Luisa Mariani – regista, attrice, autrice, direttrice artistica di Festival interdisciplinari e della “Nuova   Compagnia di Teatro Luisa Mariani” (Italia),Tobia Rabá – Pittore (Italia),Paul Tiilila – Pittore (Finlandia), Iván Vergara – Editore (Messico).

Artisti italiani presentati da Luisa Mariani: Silvio Cattani, pittore accreditato in Europa che si sta affermando anche negli Stati Uniti. Patrizia Debicke van der Noot, giornalista e scrittrice di gialli storici. Ultima sua produzione “La Sentinella del Papa” Todaro editore.Ezia Di Labio, preziosa liutaia. Da ricordare la sua recente esposizione “Violino d’Autore” realizzata a cura di Maria Grazia Massafra e Luisa Mariani nei musei di Villa Torlonia, Roma. Silvia Maria Guarnieri, architetto e pittrice. Artista versatile si è esibita anche come cantante sui palcoscenici romani più importanti. Numerose le sue esposizioni personali.Maria Grazia Massafra, storico dell’arte,  responsabile della “Casina delle Civette” – Museo di Villa Torlonia, Roma.Giovanna  Micaglio, pittrice, responsabile della Biblioteca di Roma Capitale “Casa del Parco” .Muky Violet, scultrice, ceramista, poetessa,  artista pluripremiata definita la maga delle fornaci di Faenza.Rosellina Oddo, psicoterapeuta e raffinata poetessa. Vincenzo e Luisa Sanfilippo, lui è pittore, scultore, scenografo, regista e saggista, la sua arte tende a coniugare l’espressività visuale con la drammaturgia e condivide questa esperienza con la sua compagna di vita Luisa, a sua volta autrice ed attrice. Presentano la “opera plurale” formata da due parti. Duccio Vicari, scultore, pittore, ceramista, incisore, un artista molto eclettico.

****

Inaugurazione  5 dicembre 2013 h 16.30 nell’ambito della manifestazione interculturale ideata da Giovanna Micaglio “Libri e Note per il mondo”.

Apertura al pubblico      5 dicembre 2013 – 31 gennaio 2014

Dal martedì al venerdì h 9.00 – 18.00, il sabato h 10.00 – 16.30

Promosso da Università Politecnica de Valencia

Departamento de Dibujo della Facultad de Bellas Artes

Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica

Biblioteche di Roma Casa del Parco

Nuova Compagnia di Teatro Luisa Mariani

Info Casa del Parco tel. 06 45460671

Info 339 29 46 389 h 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Autore: admin

Condividi