Festival del Cinema di Locarno- Vince “Historia de la meva mort” di A. Serra

 

 

 

Locarno 2013

“Historia de la meva mort” di Albert Serra vince il concorso

Poca America, molto cinema internazionale nel palmares del festival svizzero

Invia a un amico
Stampa

Locarno 2013, Historia de la meva mort di Albert Serra vince il concorso

(Bestmovie)-Si è chiusa sabato, con la consegna dei Pardi d’oro, la sessantasettesima edizione del Festival del film Locarno, il terzo più vecchio del mondo dopo Cannes e Venezia. Apertosi con una pellicola dal sapore marcatamente mainstream (il divertentissimo Cani sciolti,  il festival ha poi preso la strada che gli è da sempre più consona, premiando pellicole internazionali e tendenzialmente fuori dai principali circuiti commerciali. A vincere il Pardo d’oro, il premio più importante, è stato Historia de la meva mort (Storia della mia morte) del catalano Albert Serra, mentre il premio per la miglior regia è andato al sudcoreano Hong Sangsoo per U Ri Sunhi. Unica traccia di Hollywood è nel premio per la miglior attrice, andato a Brie Larson (vista in 21 Jump Street) per Short Term 12.

Di seguito, il palmares completo:

Pardo d’oro
Historia de la meva mort di Albert Serra, Spagna/Francia

Premio speciale della giuria
E agora? Lembra-me di Joaquim Pinto, Portogallo

Pardo per la miglior regia
Hong Sangsoo per U Ri Sunhi, Corea del Sud

Pardo per la miglior interpretazione femminile
Brie Larson per Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti

Pardo per la miglior interpretazione maschile
Fernando Bacilio per El Mudo di Daniel Vega e Diego Vega, Perù/Francia/Messico

Menzioni speciali
Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti
Tableau Noir di Yves Yersin, Svizzera

CONCORSO CINEASTI DEL PRESENTE

Pardo d’oro Cineasti del presente – Premio George Foundation
Manakamana di Stephanie Spray e Pacho Velez, Nepal/Stati Uniti

Premio per il miglior regista emergente
Costa da morte di Lois Patiño, Spagna

Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente
Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone, Francia

Menzione speciale
Sai nam tid shoer di Nontawat Numbenchapol, Tailandia

OPERA PRIMA

Pardo per la migliore opera prima
Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone, Francia

Menzione speciale
Manakamana di Stephanie Spray e Pacho Velez, Nepal/Stati Uniti

Autore: admin

Condividi