Gianfranco MIGLIO- Don’t cry Caimano (l’età della pace è in arrivo)

 

 

DON’T CRY CAIMANO!


Silvio Berlusconi (2010).jpg


L’ ETA’ DELLA PACE E’ IN ARRIVO

****

E ’ DI POCHI GIORNI FA LA FICTION ANDATA IN SCENA SOTTO L’ABITAZIONE ROMANA DEL CAIMANO,  PER L ‘ESATTEZZA IN VIA DEL PLEBISCITO ANG.  PIAZZA VENEZIA, INVASA PER L’OCCASIONE DA MIGLIAIA DI BANDIERE DI FORZA ITALIA  (N.d.R. più bandiere che presenze).  GLORIOSE BANDIERE DISSEPOLTE COME “ASCE DI GUERRA” COMANCHES, DOPO ANNI DI OBLIO PDL. UNA MANIFESTAZIONE FORSE FALLITA NEL NUMERO DEI PRESENTI MA CHE CI COSTRINGE TUTTAVIA A RIVEDERE GIUDIZI AFFRETTATI CHE ABBIAMO DATO SULL’EX PREMIER, PIU VOLTE DEFINITO CLOWN O BUFFONE. ANCHE SE L’ECONOMIST HA SCRITTO,  ALL’INDOMANI DELLA CONDANNA, “LA CADUTA DEL BUFFONE”  NOI CREDIAMO CHE SIA GIUSTO SPEZZARE UNA LANCIA IN FAVORE DEL PREGIUDICATO BERLUSCONI, ASSERENDO CHE NON DI CLOWN SI TRATTI BENSI’ DI UN GRANDISSIMO ATTORE, TRA I MIGLIORI CHE ABBIAMO SUL MERCATO. CERTO NON PROPRIO UN VOLONTE’ , TUTTAVIA NON SONO MOLTI GLI ATTORI IN GRADO DI VERSARE LACRIME POSTICCE, COME QUELLE CHE, FRIGNANDO, VERSAVA A COMANDO  STAN LAUREL.

SIA L’APPARIZIONE IN TV A RETI UNIFICATE CHE LA PERFORMANCE SUL PALCO ABUSIVO DI VIA DEL PLEBISCITO CI HANNO RESTITUITO UNO ZELIG SENZA PARI, CAPACE DI PASSARE IN POCHI SECONDI DALL’ENTUSIASMO ALLA  DRAMMATURGIA, SINO ALLA COMICITA’ INVOLONTARIA ED AL GROTTESCO. INIZIATA CON LA FILIPPICA ANTI MAGISTRATURA , E’  POI SCIVOLATA SU ACCENTI DUCESCHI  (IL BALCONE DEL DUCE ERA DI FRONTE, A 30 METRI), PROSEGUENDO CON I TANTI “IO…IO…IO.. SONO INNOCENTE, NON MOLLO”  E ALTRE SVIOLINATE ,  SFOCIANDO INFINE NELL’ATTIMO FUGGENTE DELLA FURTIVA LACRIMA,  RINCUORATO AMOREVOLMENTE  DALL’EX-GALIPPA DI TELECAFONE,  LA FIDANZATA FRANCESCA PASCALE CON INCORPORATO L’ONNIPRESENTE CAGNOLINO DUDU’.

CERTO DI COLPIRE AL CUORE I SUOI FANS, L’INTEMERATO ATTORE HA POI TIRATO FUORI DAL CILINDRO LA GRANDE NOVITA’: RIFARE FORZA ITALIA! aafaccduucazz!TENTATIVO, SE VOGLIAMO UN POCHINO DISPERATO QUELLO DI  “RIMASTERIZZARE” UNA MINESTRA RISCALDATA, INACIDITA, MALEODORANTE. RIUSCIRA’ IL NOSTRO EROE A TRASFORMARE UNA “CIUFECA”  IN UNA APPETITOSA NUOVA PORTATA?  MAI DIRE MAI: UNA MINESTRA VOMITATA DAGLI EVENTI E DAL TEMPO , PRONTA A RISORGERE PIU’ BELLA CHE PRIA, ALLO STESSO MODO DEL SUO CREATORE, DATO CENTO VOLTE PER MORTO E INVARIABILMENTE RISORTO.

GENIALE SIL-VIAGRA ANCHE QUANDO  SI E’ INVENTATO IL PDL, SALENDO SUL FAMOSO PREDELLINO, CHE NEPPURE MASANIELLO CI AVEVA PENSATO. ADESSO, A SETTEMBRE, IN OSSEQUIO ALLA SPENDING REVIEW, INVECE CHE SALIRE SUL PREDELLINO, SALIRA’ SULLE SPALLE DI BRUNETTA CHE TANTO PIU’ DI UNO SGABELLO NON CONTA.

COLLOCATO SOTTO IL PALCO , BEN NASCOSTO,  IMMAGINIAMO IL FIDO BONDI , PRONTO A FRIGGERE CIPOLLE NEL CASO SERVISSERO ALTRE LACRIME.  BONDI, PER CHI NON LO SAPESSE, E’ QUEL TIPO DAL PARLARE MELLIFLUO, TANTO SIMILE AD UN CURATO (PEDOFILO?) DI CAMPAGNA, CHE HA MINACCIATO LA “RIVOLUZIONE CIVILE”  SE NON GLI RESTITUISCONO IL CAPO RIPULITO DALLA FEDINA PEDALE INSOZZATA  (RIVOLUZIONE CHE LUI PORTA CORAGGIOSAMENTE  AVANTI A FORZA DI POESIE LECCA-LECCA DEDICATE INDOVINA A CHI).

DAVANTI AL PALCO, RIGOROSAMENTE IN PRIMA FILA, NUGOLI DI IENE ESAGITATE ,  DONNE QUASI TUTTE ATTEMPATE ED ULULANTI, “SILVIO FOREVER” “APRIMI IL CUORE”  “NON LASCIARMI  ORFANA” , OCCHI LUCIDI, LABBRONI BASCULANTI E FAMELICI, TACCHI A SPILLO 12 , GUEPIERE,  COLLANE SVOLAZZANTI, PANCIERE DEBORDANTI, MACULATI A GOGO’ : LA SOLA IDEA DI POTER TOCCARE “UN PEZZO DI SILVIO”  A FINE COMIZIO FA LORO DRIZZARE IL PELO ASCELLARE…

PECCATO CHE MOLTI BERLUSCONES SIANO ASSENTI,  E SONO QUEI MINISTRI CHE NON VOGLIONO MOLLARE LA PRESA, ERGO LA POLTRONA DELLE “LARGHE-INTESE”, ANZI EXTRA LARGE. GLI STESSI CHE SI PREPARANO A SENTIRSI URLARE:  “TU QUOQUE BRUTE, FILI  MI” DAL VETUSTO DITTATORE. UNO DI QUESTI E’ LUPUS-LUPI, POI C’E’ IL MANSUETO SQUAGLIARIELLO, IL VANO ALFANO ECC..IN COMPENSO, MIMETIZZATO TRA LA FOLLA, AVVISTIAMO CAPEZZONE, IL 2 DI BRISCOLA DEL PDL, DEFINITO DAGLI AMICI (?) DI PARTITO “SCORREGGIA DI PUZZOLA PESTATA”. Noblesse oblige..

SULLA TERRAZZA DEL VENERATO BENITO –DUX , L’INTELLIGENTE GASPARRI INCITA LA FOLLA SOTTOSTANTE AD APPLAUDIRE, MENTRE TUTANKHAMON-CICCHITTO SE LA RIDE CON LA SANTANCHE’, SEDICENTE PITONESSA MA SEMPRE A RISCHIO SGONFIAMENTO IMPROVVISO DA PALLONCINO BUCATO.SOTTO IL BALCONE , FUROREGGIA L’AIR-BAG FERRARA , GIORNALISTA UN PO’ CAZZARO, MENTRE LA MAESTRINA ELEMENTARE MARIASTELLA GELMINI SE NA VA PRIMA DELLA FINE PER VIA DELLE TASTATE  SUL POPO’. QUATTO QUATTO SE LA FILA ANCHE IL GAGA’ FORMIGONI, SEGUITO DAI SUOI PAPA BOYS TUTTOFARE… NULLA ESCLUSO.

MICHAELA BIANCOFIORE INVECE (COL FIORE IN AVANZATO  STATO DI APPASSIMENTO)  NON LASCIA IL SUO SILVIO UN ATTIMO, CONTENDENDOSELO CON LA BELLA PASCALE , NIENTE A CHE VEDERE -SPERIAMO- CON PASCALONE ‘E NOLA. MA LA PASCALE NON DEVE PREOCCUPARSI: MICHAELA AMA SILVIO DI UN AMORE MISTICO, DIVINATORIO, CHE NON INTACCA IL CUORE BENSI’ LO STOMACO, IL PANCREAS, INSOMMA LE FRATTAGLIE.BERLUSCONI, UN UOMO PARAGONATO SPESSO ALL’ARABA FENICE, 77 ANNI IL  PROSSIMO 29 SETTEMBRE.  FELICEMENTE INCONSAPEVOLE, IGNARO DEL FATTO CHE, PERSINO PER LUI,  IL COUNTDOWN E’ INIZIATO DA TEMPO. COME PER NOI COMUNI MORTALI.


Autore: admin

Condividi