Monica SCHIRRU- Mirare alla trasversalità (Osservatorio Culturale del Piemonte)

 

 


Osservatorio Culturale del Piemonte


MIRARE ALLA TRASVERSALITA’

Mezzo specifico per rilanciare e proteggere la conoscenza

****

Mirare le risorse a interventi di sistema che favoriscano cambiamento e sinergie; puntare sulle partnership intersettoriali, adottare strumenti innovativi di sostegno; dare centralità alla costruzione di reti territoriali di collaborazione. E’ciò che suggerisce l’Osservatorio Culturale del Piemonte agli interlocutori istituzionali e agli operatori culturali nella relazione 2011 – 2012, una fotografia della cultura in Piemonte, in cui emergono segnali di cedimento di un sistema che necessita di sostanziali modifiche.

Come rilanciare le cultura in Piemonte? Trasversalità e intersettorialità, contaminazione e sinergia: questi i principi che devono guidare le scelte degli operatori – oltre naturalmente la volontà politica – coinvolgendo in primis l’economia, in modo da “favorire incontri sempre più strutturali e meno fortuiti  tra il mondo della cultura e quello delle imprese innovative”.

Questi temi saranno oggetto del rapporto sulla cultura dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che verrà presentato il 5 luglio a Torino presso TOOLBOX Coworking. La relazione sui dati di consumo, produzione e risorse in ambito culturale quest’anno coinvolge alcune ricerche dell’ISTAT e dell’IRES Piemonte, che contestualizzano il panorama culturale piemontese in ambito nazionale e socio-economico.

Autore: admin

Condividi