Teatro Coppola di CataniaTeatro dei Cittadini. Appello per Artisti No-Muos

 

 

Appello

 

 

ARTISTI NO-MUOS

artistinomuos@gmail.com

 

Il Teatro Coppola/Teatro dei Cittadini, spazio occupato, liberato ed autogestito, promuove, su tutto il territorio nazionale, la costituzione di un comitato ARTISTI NO MUOS che sia parte integrante della lotta che in Sicilia ed in tutta Italia si conduce contro il sistema di comunicazioni satellitari USA installato a Niscemi (CL).

 

Il Mobile User Objective System (MUOS) è un sistema di comunicazioni satellitari ad altissima frequenza composto daquattro satelliti e quattro stazioni di terra, una delle quali è in fase di realizzazione nella riserva naturale della Sughereta di Niscemi, sito di interesse Comunitario. Il programma MUOS, gestito dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, integrerà forze navali, aeree e terrestri in movimento in qualsiasi parte del mondo, avvalendosi anche dei droni (gli aerei senza pilota) già presenti, in grande quantità, presso la base militare di Sigonella (CT).

Ad installazione ultimata, il campo elettromagnetico determinato dalle parabole satellitari e dalle antenne (a Niscemi ne sono già presenti 46, una delle quali dell’altezza di 146 metri) provocherà effetti biologici irreversibili sull’uomo (insorgenza di tumori e leucemie, riduzione della fertilità), sulla fauna (impatto sulla migrazione di diverse specie di uccelli) e sulla flora, oltreché interferire con apparecchiature elettroniche (pacemaker, defibrillatori, apparecchi acustici, attrezzature ospedaliere); e per un raggio di oltre 130 km.

Ancora una volta ed ancor di più, la Sicilia è terra di servitù militare, svenduta dallo stato italiano agli interessi militari statunitensi.

Da tempo i cittadini di Niscemi lottano l’installazione della base militare, riaffermando il loro diritto alla vita, alla pace, alla salute, all’autodeterminazione; e, negli ultimi due anni la lotta si è generalizzata, assumendo marcati caratteri antimilitaristi; e si è estesa all’intera Sicilia e alla Penisola. Si sono costituiti Comitati territoriali NO MUOS, riuniti in unCoordinamento regionale; nei pressi della base militare si è insediato un Presidio permanente punto di riferimento delle azioni di lotta; dalle esperienze di lotta è nato il Comitato MAMME NO MUOS, attivo quotidianamente nell’organizzare blocchi presso la base per impedire il passaggio dei militari americani e dei tecnici, scortati da decine di carabinieri e poliziotti (lo stato italiano non lesina certo il servile appoggio all’insediamento militare statunitense).

 

In linea con lo spirito, gli intenti, i metodi di lotta dei Comitati territoriali, il Teatro Coppola propone la costituzione di unComitato ARTISTI NO MUOS, apartitico e aconfessionale, ad adesione individuale. L’invito è esteso a tutti gli artisti che si riconoscono nei valori imprescindibili della libertà, dell’uguaglianza, della solidarietà, dell’antifascismo e dell’antirazzismo.

Il Teatro Coppola si impegna ad organizzare, nei prossimi mesi, la prima Assemblea degli ARTISTI NO MUOS.

Frattanto, una prima scadenza: il 31 maggio è stato indetto lo sciopero generale nella città di Niscemi: sarà un momento importante di crescita civile per tutto il movimento NO MUOS.

Il 30 maggio, i tre Teatri occupati della Sicilia (Teatro Garibaldi di Palermo, Teatro Pinelli di Messina e Teatro Coppola di Catania) organizzeranno una manifestazione con un palco libero e aperto a tutti gli artisti che vorranno portare la propria solidarietà e il proprio contributo, nelle forme che essi sceglieranno e che li contraddistinguono.

Agli artisti che non potranno partecipare chiediamo un segno di partecipazione e di solidarietà (un messaggio da leggere pubblicamente, una comunicazione durante i loro concerti, spettacoli, mostre).

Per aderire ad ARTISTI NO MUOS: inviare una e-mail di adesione a

artistinomuos@gmail.com

(possibilmente anche recapito telefonico), specificando la qualifica con cui si preferisce essere citati.

Vi chiediamo di far girare questo appello ad altri artisti sensibili ai temi della pace, dell’antimilitarismo, dell’autodeterminazione dei popoli.

Info su NO MUOS http://www.nomuos.info/

Autore: admin

Condividi